The Lost SonG

Produzione associata

Terra. Futuro imprecisato. L’umanità è ormai estinta da tempo, cause imprecisate. Un cataclisma di dimensioni cosmiche sta per abbattersi sul pianeta.
Un archeologo, noto con tale nome, e la sua I.A. archivista, Adhara, provenienti da un mondo lontano, stanno cercando di catalogare tutte le specie senzienti della galassia.

L’Archeologo è un essere di totale razionalità ma è spinto da una domanda: la mia specie è rimasta l’unica?
Su un pianeta in cui, nonostante l’imminente cataclisma, la vita prosegue, l’Archeologo rinverrà, all’interno di una grotta, la sepoltura di una madre ed un figlio, quest’ultimo morto prematuramente. Attraverso un dispositivo di analisi di propria fabbricazione sceglierà di analizzare i ricordi di questi due esseri umani. Questo incontro sarà destinato a cambiare la prospettiva sulla propria esistenza.
La storia utilizza l’espediente di genere fantascientifico per riflettere sul tema della solitudine, essere un osservatore, cercare la conoscenza ed imbattersi in qualcosa di complesso come l’emotività umana.

Scheda

Regia & Soggetto: Giacomo Coarezza
Camera/Fotofrafia: Gabriele Miotto
Art Director: Francesco Pisa
Musica: Lorenzo Senaldi & Simone Petrucci
VFX: Giacomo Alberti e Alessandro Piccoli

Date
2018
Client
Festiva Cinema d'Autore
Category
Cortometraggio
Credit
Giacomo Coarezza
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share